Il mondo dei piselli, credenze e verità

Piccoli, verdi, dolci  e gustosi; oggi parliamo del mondo dei piselli. Lo sapevate che i piselli sono uno dei legumi più consumati nella nostra alimentazione mediterranea? Ogni anno,  pensate che solo in Italia vengono prodotti circa 2.700.000 quintali di piselli,  il che risulta essere solo una parte rispetto a tutta la produzione mondiale. Questo essere così diffusi e conosciuti porta i piselli a essere menzionati spesso anche nelle credenze e nelle usanze. Analizzando i pro e i contro, possiamo dire che in passato, si credeva che consumare i piselli fosse un simbolo di fortuna e prosperità. I piselli venivano considerati simbolo della felicità e della fortuna perchè con i loro fiori si intessevano delle bellissime ghirlande che venivano poi  indossate dalle future spose. Ma le credenze a volte non sono solo positive. Secondo altri pareri, i piselli in passato erano invece indice ed eventuale causa di piccoli problemi. Pensate che sognare o mangiare i piselli “singoli” , ovvero sparsi fuori dal proprio baccello, potrebbe essere anche indice di possibile negatività… Ad ognuno la sua interpretazione! In fondo, come diciamo sempre,  una bugia ripetuta tante volte diventa infine una verità e ciò che ci tramanda il passato  assume spesso una valenza  nelle credenze e leggende  che la società ci ricorda. Le credenze del passato si legavano a racconti o a situazioni a volte inventate a differenza della conoscenza del presente che invece ci permette di scoprire tutti i vantaggi e benefici che i piselli possono apportare alla nostra salute. Ai giorni nostri, i piselli restano un alimento indispensabile che possiamo scegliere per la nostra alimentazione. Lo sapete che tra gli aspetti positivi più importanti, figura quello di essere un prodotto utile per la nostra linea? Infatti secondo una ricerca effettuata da degli scienziati neozelandesi, i piselli sono un ottimo toccasana per la nostra alimentazione. Le ricerche condotte dal team di scienziati hanno stimato che mangiare almeno due porzioni di piselli al giorno aiuta a ridurre in modo consistente il nostro girovita in breve tempo.  Lo studio effettuato sia su uomini sia su donne  dimostra anche che i piselli sono un valido aiuto  per tenere controllata la nostra pressione sanguigna e il livello di trigliceridi circolanti nel sangue. Non dimenticate inoltre che i piselli, sono un prodotto molto salutare perché forniscono un contributo in termini di fibre e vitamine che non può essere assolutamente sottovalutato. Un consiglio: se volete mantenere un corretto stile di vita alimentare, dovete sapere che il consumo di 100 grammi di  piselli, equivale a circa 85 calorie. E allora dato che il prodotto è salutare gustiamolo come contorno abbinato ai nostri piatti di carne o di pesce  oppure come condimento per un piatto  di riso o di pasta. Nel mondo,  dovete sapere che le ricette internazionali che contengono come alimento i piselli sono numerosissime. Questo a dimostrazione dell’importanza dei piselli nell’alimentazione quotidiana sia per i loro benefici sia per il loro inconfondibile sapore. A questo punto sapete che i piselli sono piccoli, tondi, verdi, dolci, gustosi, salutari  e non dimenticate che piacciono anche ai vostri bambini che, come ben sapete, sono difficili da accontentare.   “I piselli sono buoni e son fratelli”!

Precedente Angela Bellomo colpisce con il suo messaggio di integrazione, alla serata finale di Miss Latina 2017 Successivo A Baceno, la Sagra Mele Miele